Tempura

La Tempura

Tempura

La tempura è una frittura di frutti di mare o sottili fettine di verdure impastellati.
La particolarità della tempura giapponese sta nella leggerezza della frittura, in una pastella molto croccante e quasi trasparente che mantiene il gusto della materia prima ben definito.

Come si prepara

La pastella per la cottura è composta da farina, tuorlo d’uovo e acqua molto fredda. Per mantenere la pastella fredda si possono aggiungere cubetti di ghiaccio o mettere la ciotola dentro una ciotola più grande contenente ghiaccio.
La farina viene mescolata all’acqua molto velocemente mantenendo anche eventuali grumi che conferiranno ariosità alla frittura.

L’olio di frittura è un olio di semi vegetale, in Giappone viene tradizionalmente utilizzato del profumatissimo olio di sesamo. Deve avere una temperatura piuttosto bassa intorno ai 170 ° C e i tempi di cottura sono brevissimi, variano da pochi secondi per delicate verdure a foglia a 2/3 minuti per i cibi più spessi.

Lo shock termico che subisce la pastella passando dallo stato freddo all’olio bollente rendere la frittura permette una cottura rapida e perfetta che non fa penetrare l’olio all’interno dell’alimento mantenendone intatto il sapore.

La tempura prima di essere consumata va intinta nella salsa tentsuyu a base di dashi (brodo di pesce in polvere), mirin e salsa di soia e generalmente viene accompagnata con daikon (ravanello) crudo grattugiato.

Tutti i diritti riservati © 2018

Contatti

Website: www.sushiaroma.it
Email: info@sushiaroma.it

Ci trovate anche su:

Ads

In questo sito non sono censiti ristoranti all you can eat

Segnala il tuo ristorante